Download PDF

Da qual­che gior­no al Trul­lo è tor­na­to il pre­si­dio fis­so dei Cara­bi­nie­ri, in lar­go Cate­ri­na Cecet­ti. “È un pri­mo pas­so ver­so la futu­ra caser­ma, che nasce­rà all’interno dell’ex Case­ma Dona­to”, dichia­ra in una nota Gian­lu­ca Mar­to­ne, con­si­glie­re muni­ci­pa­le del Movi­men­to Cin­que Stel­le.

Come Ammi­ni­stra­zio­ne di pros­si­mi­tà voglia­mo, come pri­ma cosa, rin­gra­zia­re le For­ze dell’ordine per la sen­si­bi­li­tà e la dispo­ni­bi­li­tà. Una pat­tu­glia con tre agen­ti che gira­no nel quar­tie­re è il miglior segna­le che le Isti­tu­zio­ni pos­sa­no dare alla cit­ta­di­nan­za. Il Trul­lo con­ti­nua ad ave­re anco­ra pro­ble­mi riguar­dan­ti la sicu­rez­za e la lega­li­tà (è di que­ste set­ti­ma­ne la noti­zia di bli­tz in meri­to a seque­stri di dro­ga), tut­ta­via la stra­gran­de mag­gio­ran­za dei cit­ta­di­ni ha voglia di con­ti­nua­re quel per­cor­so di riqua­li­fi­ca­zio­ne che, a par­ti­re dai Pit­to­ri ano­ni­mi fino ai com­mer­cian­ti, sta dan­do vita a una vera e pro­pria rina­sci­ta del­la zona. Pre­sto auspi­chia­mo si pos­sa par­ti­re con il Ban­do Reti d’impresa, che vede pro­ta­go­ni­sti l’Associazione com­mer­cian­ti del Trul­lo insie­me agli ope­ra­to­ri del Mer­ca­to, una del­le reti più nutri­te del­la Capi­ta­le. Il ban­do por­te­rà even­ti, nuo­va segna­le­ti­ca e l’installazione di un cir­cui­to di video-sor­ve­glian­za. Sap­pia­mo che c’è anco­ra mol­to da fare, sia­mo cer­ti che sol­tan­to attra­ver­so un con­ti­nuo dia­lo­go con i cit­ta­di­ni si potrà arri­va­re a otte­ne­re risul­ta­ti tan­gi­bi­li per il ter­ri­to­rio”.

Dai ban­chi dell’Opposizione, Vale­rio Gari­po­li (capo­grup­po FdI) ten­de una mano: “Nono­stan­te non risul­ti anco­ra nes­sun pro­to­col­lo d’intesa o accor­do per un pre­si­dio fis­so – visto che lo stes­so ven­ne isti­tui­to anni fa per un perio­do di alta cri­ti­ci­tà nel quar­tie­re –, repu­to comun­que tale solu­zio­ne una buo­na pra­ti­ca. Riten­go però mol­to più uti­le che il quar­tie­re pos­sa ave­re quan­to pri­ma una vera e pro­pria caser­ma, più che una sola pat­tu­glia. I siti sono sta­ti già indi­vi­dua­ti: ser­ve che il Pre­si­den­te e la Mag­gio­ran­za del M5S lavo­ri­no per attua­re le pro­get­tua­li­tà già pre­di­spo­ste e con­di­vi­se. Fra­tel­li d’Italia Muni­ci­pio XI è pron­ta a soste­ne­re come sem­pre pro­get­ti fun­zio­na­li per la sal­va­guar­dia e tute­la del­la sicu­rez­za dei cit­ta­di­ni e resi­den­ti del Trul­lo”.

Download PDF