L’Assessore alla Mobilità Linda Meleo ha annunciato che chiederà al Governo finanziamenti straordinari per realizzare la funivia Casalotti-Battistini, il prolungamento delle metropolitane e quattro nuove linee tram: la Fori-Piazza Vittorio, la Palmiro Togliatti, il passante Tiburtina-Verano e infine la linea tram di viale Marconi.

Proprio su quest’ultima chiediamo ai nostri lettori di dire la loro. La nuova linea dovrebbe partire da Porta Portese (altezza Ippolito Nievo), passare sotto il ponte ferroviario di Trastevere per piazzale della Radio, proseguire su viale Marconi, attraversare Ponte Marconi e di lì dritto fino alla fermata Marconi della Linea B. Il tram è un mezzo di trasporto moderno, ecologico, user-friendly e con passaggi frequenti, e del resto l’esperienza dell’8 su viale Trastevere ha dimostrato di funzionare. Ma ci sono anche buone ragioni per non essere entusiasti dell’idea: il cantiere non sarà breve e nella tratta iniziale presenta una certa difficoltà; i residenti dovranno rinunciare al cordolo centrale di viale Marconi, dove oggi è tollerata la sosta; il tram significherà anche ripensare le corsie preferenziali (una esistente, una solo progettata) e si potrebbe creare una strozzatura del traffico veicolare a ridosso del nodo di piazzale della radio. Votate il sondaggio e dite la vostra nei commenti. Vi segnaliamo anche, sullo stesso argomento, il sondaggio Facebook del CdQ Marconi, dove a votare sono stati soltanto i residenti di Marconi.

 

[poll id=”4″]

SHARE
http://www.arvalia.it – Arvalia.it, giornale indipendente del Territorio Portuense di Roma, a diffusione telematica.