Timeline Res publica

Res publica

Dal 395 al 29 a.C.

Lo scultore Arcesilao completa la statua che raffigura Cleopatra nelle vesti della dea Iside. La statua però non è destinata agli Orti di Cesare, ma ad un punto nevralgico dell’Urbe: il grandioso tempio di Venere genitrice. Lo...
La città intanto si fa opulenta, cosmopolita, attira dalla Grecia emigranti coltissimi: architetti, maestri e poeti. Roma ne è incantata; il loro stile modella la tradizionale rozzezza romana in grazia. Eppure, mentre tutto volge...
Una nuova nemica impegna adesso i Romani: Cartagine. La vittoria definitiva del 146 a.C. consegna a Roma territori immensi: a sud Sicilia e Africa; a est Macedonia e Grecia; a nord-ovest Gallia Cisalpina e Spagna.
Caio Giulio nasce il 13 luglio del 100 a.C. Educato alla grammatica, è avviato alle armi e inviato in Asia, per sfuggire alle liste di proscrizione che già hanno colpito lo zio Caio Mario. Svetonio ci tramanda...
Nel 390 a.C. calano da nord i Celti, inattesi e rapidissimi. Prendono Roma senza darle il tempo di comprendere, né di reagire. È uno shock. Si consuma l’umiliazione del saccheggio. Poi, così come sono venuti, i Celti...
Del soggiorno della regina Cleopatra negli Orti di Cesare ci rimangono i racconti degli artisti e delle illustri personalità che insieme a lei vi hanno soggiornato. Dalle loro testimonianze sappiamo di un ingente cantiere opere edilizie, di...