Novecento Pag. 2

Novecento

Il Controfestival proletario: la Voodstock romana del 1974

L’anno 1973 si apre con una notizia dirompente: nella falda idrica sotto il quartiere c’è un focolaio di epatite virale. Lo scrivono...

Quartiere okkupato: il canone simbolico di 2500 lire-vano-mese

Il 29 ottobre 1971 incominciano le occupazioni degli alloggi sfitti. La prima occupazione – 750 appartamenti su via Pescaglia, presi d’assalto in...

Maggio ‘71, assalto all’Ufficio affitti: “Si paga solo la metà”

La ricercatrice Giulia Zitelli-Conti (“Magliana nuova: un cantiere politico nella periferia romana”) ha documentato le fasi della protesta nel quartiere Magliana. Tutto...

Magliana Nuova: i costruttori fanno due piani in più

Sul finire del 1968, nell’ex tenuta Pian Due Torri, si aprono i cantieri. Un bus temporaneo, il 97 crociato, porta gli operai...

La poetica di Giorgio Caproni, “maestro senza metodo”

Giorgio Caproni – maestro elementare e poeta – nasce il 7 gennaio 1912 a Livorno e trascorre l’infanzia a Genova. La famiglia,...

Gli anni ruggenti. Olimpiadi, nuova viabilità, opere di Lafuente

Sono anni ruggenti, caratterizzati da nuovi status symbol che entrano nelle case dei Romani: il frigorifero, la lavatrice, la lavastoviglie. Le massaie,...

I grattacieli dell’Eur cambiano la skyline romana

Metà Anni Cinquanta. Se a Pian Due Torri è ancora tutto fermo, nel quartiere Eur, sulla sponda opposta del Tevere, i lavori...

Il Ponte della Magliana e il Piano regolatore 123 bis

Nel 1948 l’impresa Allegri completa il nuovo Ponte della Magliana: 223 metri, sette arcate in cemento armato rivestite di travertino, tre delle...

Rectaflex: al Trullo nasce la macchina reflex perfetta

La meccanica di base, dunque, è pronta; la visione reflex c’è; la messa a fuoco pure; perché la macchina sia completa occorre...

Alle grotte di Ponte Pisano: il tesoro dei nazisti in fuga

La notte del 31 maggio 1944 i soldati tedeschi cominciano l’evacuazione del Genio militare della Magliana. La partenza avviene senza testimoni: gli...

Il partigiano Giuseppe Testa e il territorio libero di Morrea

Abbiamo lasciato il 19enne Peppino Testa l’8 settembre 1943, mentre sale su un camion dei Granatieri di Sardegna. Che fine ha fatto?

L’esilio portuense di Soraya, la “principessa dagli occhi tristi”

Nel 1956 il vecchio Michelangelo Bonelli, ormai 87enne, è intenzionato a cogliere l’ultima rosa del suo giardino, prima che arrivi l’inverno della...

Tu-tu-tu-tùm, qui Radio Londra (l’evasione di Sandro Pertini)

Il 1944 è un anno durissimo, tra paura e fame. Un bambino di allora, Émile Venditti, rimpatriato da Marsiglia,...

Bandiera bianca a Forte Ostiense. La battaglia a Porta San Paolo

Con l’imbrunire del 9 settembre intanto, sul ponte della Magliana, la battaglia si riaccende. I tedeschi lanciano un attacco...

8 settembre 1943: attacco al Quinto caposaldo

È l’8 settembre 1943. E non è un giorno qualsiasi. Alle ore 19:45 parla alla radio il nuovo capo del Governo, generale...

“È arrivata la bufera, è arrivato il temporale…”

Dall’estate 1943, intanto, la situazione si complica ancora. Gli Americani sono sbarcati in Sicilia, il 19 luglio Roma è bombardata e il...

Le “case popolarissime” della Borgata Ciano

Torniamo ora indietro di un paio di anni, per raccontare un altro intervento di regimazione idraulica. Anche le case popolari del Trullo...

Il Drizzagno: Mussolini sposta il Tevere a colpi di dinamite

Il fiume Tevere è inquieto: nei giorni 14, 15 e 16 dicembre 1937 si registra un costante stato di intumescenza, con piogge...

La freccia verso il mare: il quartiere E42 e l’Idro-aeroscalo

Nel 1935, nentre Nervi e Bonelli lavorano alacremente ai rispettivi progetti, il nuovo governatore di Roma Giuseppe Bottai (1895-1959) pianifica la costruzione...

Villa Bonelli e Villa Vignarola, perle dell’eclettismo romano

Quella tra i due vicini, Bonelli e Nervi, sembra quasi una gara del talento: due uomini con due visioni antitetiche del mondo,...