Il Moderno Sei e Settecento

Sei e Settecento

Dal 1528 al 1812.

Un’altra storia ci porta ora al castello della Magliana e ci fa parlare del principino Camillo Rospigliosi (1714-1763), una delle figure più eccentriche del Settecento romano. Parrucca incipriata e stravaganza nel vestire, il nobile...
Il flagello rimarrà in città per due anni, anche se la maggior virulenza è con centrata nei primi sei mesi. Già con l’inizio del 1657 si percepiscono segnali di miglioramento. La fine del contagio viene decretata il...
Nel Seicento nella tenuta della Magliana dilagano le febbri malariche: i pontefici se ne tengono volentieri alla larga. L’ultimo porporato a mettervi piede pare sia stato, nel 1611, il cardinal Ferdinando Gonzaga, amante delle cacce a cavallo...
Il terzo personaggio della nostra storia è uno dei figlioletti di Cosimo, Ferdinando de’ Medici (1549-1609). All’epoca delle scampagnate campestri con lo zio papa, Ferdinando è un moccioso viziato di appena dodici anni; quando vi fa ritorno...
In quegli stessi anni, nella tenuta accanto, al castello della Magliana, arriva un nuovo illustre inquilino: papa Pio IV Medici (1559-1565). Tra un affare di stato e l’altro ― il pontefice deve portare a termine la Controriforma...
Un donnaiolo impenitente che mette la testa a posto. Un gigante buono, de stinato a diventare un santo. E un ragazzino viziato che si rivelerà un saggio re. Sono le storie incrociate di tre uomini, che in...