Aggiornato il

“Oggi ho discusso in Consiglio municipale la mia interrogazione sulla richiesta di attivazione da parte della ASL RM3 (ex RMD) del Poliambulatorio che è stato presente in via Enrico Fermi, 161, sacrificato sull’altare del Piano casa. A pagarne le conseguenze ormai da anni i residenti più deboli, che sono costretti a dover raggiungere lo sportello Asl di via Vaiano alla Magliana. Le risposte che ho avuto oggi saranno esaustive solo se il Poliambulatorio tornerà a Marconi. Altre ipotesi non interessano me e soprattutto i residenti del quartiere, ai quali è stato sottratto un servizio importantissimo e vitale.

In passato avevo ipotizzato l’utilizzo dei locali dell’ex Campari, dove verrà un mercatino della solidarietà, di altri locali pubblici di proprietà comunale disponibili, o, in prospettiva, di un locale idoneo all’interno del progetto di ristrutturazione del Mercato Macaluso. Nella replica ho proposto di inserire la richiesta del Municipio ai piani casa che insistono nel quartiere Marconi. Ho citato quello di via Borghesano Lucchese, che potrebbe rappresentare una adeguata soluzione.

Mi auguro che nelle prossime settimane le commissioni Politiche sociali e Patrimoni o possano operare in tal senso, magari auspicando una chiara volontà politica che, al momento, non percepisco”.

Così in una nota Marco Palma (FdI), vicepresidente del Consiglio municipale.