Arvalia.it utilizza un software editoriale web-based, cioè “appoggiato sul web”: in pratica tutti gli utenti registrati possono collaborare alla costruzione del portale, semplicemente collegandosi alla piattaforma editoriale e cominciando a postare contenuti.

La premessa è che Arvalia è un free-press digitale, con tutte le pagine accessibili in chiaro. Per leggere il giornale non occorre quindi far altro che andare sul sito www.arvalia.it e iniziare a sfogliare: gratis, senza restrizioni nei contenuti né bisogno di registrazione. Questo tutorial riguarda solamente i tre diversi ruoli editoriali – lettore, blogger o staff – in grado di modificare il contenuto del portale, ciascuno con possibilità editoriali differenti.

La registrazione al portale (gratuita) dà all’utente il profilo base di lettore. Un lettore può interagire con i contenuti editoriali (ad esempio postando commenti e discutendo nei forum), interagire con gli altri lettori, bloggers e staff impiegando la piattaforma web come un social network (ad esempio richiedendo l’amicizia e condividendo contenuti), può fruire dei servizi del portale, e può infine pubblicare propri contributi editoriali sul giornale. I contributi editoriali dei lettori sono moderati ed editati dallo staff e sono visibili nella Pagina di Copertina.

Un lettore può fare l’upgrade del proprio account, diventando un blogger (profilo avanzato). Un blogger ha possibilità editoriali maggiori di un lettore, e la principale di esse è poter gestire uno spazio personale all’interno del giornale, chiamato blog. Anche gli account blogger sono gratuiti, tuttavia sono in numero limitato. Ogni venerdì la Redazione “mette a bando” uno o più account blogger per realizzare specifici blog locali o tematici; si può ottenere un account blogger anche presentando un proprio progetto di blog sulla Pagina Apri un blog o infine, i lettori più assidui o popolari possono essere invitati direttamente dalla Redazione. Abbiamo realizzato un tutorial che spiega in dettaglio come fare per diventare un blogger. I bloggers non perdono le caratteristiche del profilo base: possono ad esempio continuare a pubblicare propri contributi editoriali per il giornale, visibili sull’ultima pagina del giornale, la Contro-copertina.

Ci sono infine degli utenti che gestiscono direttamente il portale, con compiti che vanno dall’editing all’organizzazione. Al momento lo staff (profilo admin) si compone di sole 4 persone:

  • il Direttore responsabile (Antonello Anappo);
  • il Caporedattore (posizione aperta) è un/una giornalista esperto che conosce il Territorio Portuense come le sue tasche e ha familiarità con il web editing. Cura la “cucina” del giornale, dall’editing alla revisione editoriale e coordina i bloggers quando il Direttore è assente;
  • il Responsabile Ricerca & sviluppo (posizione aperta) è un/una informatico-programmatore PHP, pratico “lato sviluppatore” di WordPress, Facebook, Google Console e strumenti di Advertisements. Porta quotidianamente “più in là” la frontiera tecnologica del giornale e cura la risoluzione dei bug;
  • il Responsabile Marketing (posizione aperta) è un/una agente con esperienza sulla “piazza” locale che occupa della vendita degli spazi pubblicitari e affianca gli esercizi del territorio nell’ideazione di campagne promozionali, card e convensioni.

[lastupdate]

SHARE
È il curatore di questo portale. Fa di tutto un po’: scrive, mette on line e cerca nuove idee.