L’ASD Grifone Monteverde sta diventando una realtà in grado di  trasmettere un’ondata di freschezza e innovazione nella zona sud-ovest di Roma.

Dotata di un impianto con campi da calcio completamente ristrutturati e in fase di ampliamento, nell’XI Municipio, si sviluppa in un area di  20.000 mq immersa nella zona protetta di Somaini, in Tenuta dei Massimi.

Grifone Monteverde è una società giovane, nata nel 2011  per volontà del presidente Stefano Ulisse. Nel 2012 il presidente ha pensato di coinvolgere due ex professionisti – Oberdan Biagioni e Cristian Silvestri – come responsabili per la  realizzazione del settore giovanile rossoblù e della Scuola calcio.

Attraverso la passione, la competenza e il lavoro quotidiano  svolto dai responsabili,  il Grifone Monteverde ha ottenuto degli ottimi risultati che hanno permesso di conquistare l’attenzione degli sportivi in breve tempo. Considerando l’elevata popolazione presente in questa zona di Roma, la realtà del Grifone mira a diventare un punto focale per i ragazzi, non solo puramente calcistico, ma come dimensione di aggregazione e di insegnamento valoriale.

Uno degli  elementi basilari che si ritiene possa dare risalto a questa realtà e che permette di “interrare” bene le radici nel territorio  è la Scuola calcio, fiore all’occhiello della società. L’impegno della società è accrescere  e  sviluppare tale attività, attingendo dalla passione e dalla professionalità dei responsabili. Il Grifone Monteverde, quindi, vuole trasmettere il senso di divertimento e della professionalità che lo contraddistingue, attraverso i suoi dirigenti/istruttori.

Competenze qualificate, rispetto, disciplina e coerenza, ma soprattutto passione al servizio delle famiglie: è questo il motto della società. Con questi valori sarà possibile tracciare un percorso lungo e ricco di conquiste sia a livello sportivo che per la crescita personale dei giovani calciatori.

SOURCEIl Grifone Monteverde
SHARE