Fiumicino, il nuovo Molo E raddoppia i voli extra-Schengen. +6 mln di passeggeri l’anno

0
59

È stato aperto al traffico il nuovo Molo d’imbarco internazionale “E”, all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino (le immagini ADR nel video di copertina). La superficie della nuova infrastruttura è di 90.000 mq, con 22 nuovi gate per l’imbarco e lo sbarco. Il nuovo molo è destinato ai voli extra-Schengen, con 90 destinazioni raggiungibili. Si stima che lo scalo aeroportuale di Fiumicino possa ora accogliere 6 milioni di passeggeri in più all’anno.

Il molo si compone di due corpi di fabbrica interconnessi, con attracchi attrezzati anche per gli aeromobili di grandi dimensioni. Il sistema di trattamento climatico è con pannelli radianti a pavimento, mentre le vetrate a doppia camera garantiscono l’isolamento acustico. Nel piano interrato è presente un innovativo sistema di smistamento bagagli. Il molo comprende anche una galleria commerciale con 40 punti vendita nel settore del lusso e del made in Italy e 10 ristoranti.

Presenti all’inaugurazione il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, il ministro dei Trasporti Graziano Delrio, il presidente della regione Nicola Zingaretti e il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, oltre al presidente dell’Enac e gli ad di Aeroporti di Roma e Gruppo Atlantia.

SHARE
http://www.arvalia.it – Arvalia.it, giornale indipendente del Territorio Portuense di Roma, a diffusione telematica.